Diritto ambientale

In settori in continua trasformazione e caratterizzati da regole complesse e di difficile interpretazione come quelli del diritto ambientale,  coniuga una esperienza professionale ultraventennale di alto profilo scientifico.

Tra i principali Clienti,  vanta importanti gruppi chimico-alimentari, aziende leader nelle trivellazioni e nelle attività di geo-ispezione per risorse naturali, imprese dedite alla raffinazione e alla distribuzione di prodotti petroliferi e lubrificanti, vari gruppi leader mondiali nella produzione di farmaci generici, impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, società specializzate nella fornitura di servizi di gestione ambientale, trattamento di rifiuti e di discariche, imprese impegnate nel settore della compravendita di energia, enti pubblici e produttori di cemento.

 assiste imprese multinazionali italiane e straniere operanti nei settori food, chimico-farmaceutico, real estate, negli armamenti e nella difesa, nel settore dell’oil&gas, nella produzione e circolazione di energia nonché studi legali privi di alta specializzazione nella materia del diritto ambientale.

L’assistenza specialistica fornita da alla propria Clientela, copre tutte le questioni giuridiche collegate alla tutela dei profili ambientali, sotto i diversi profili penali (reati ambientali o urbanistici), amministrativi (sanzioni, procedimenti autorizzatori, rapporti con la pubblica amministrazione, adempimenti e impugnazioni) e civili (azioni e tutele attive e passive di risarcimento per danno ambientale e responsabilità contrattuale ed extracontrattuale anche nella fornitura di servizi), garantendo assistenza sia in sede processuale, sia affiancando il management nella conduzione ordinaria o anche straordinaria dell’impresa.

In particolare, negli anni i professionisti di  hanno acquisito grande esperienza con riferimento alle tematiche inerenti:

  • la gestione rifiuti e discariche;
  • gli impianti di termovalorizzazione e incenerimento;
  • la bonifica dei siti contaminati;
  • la gestione delle risorse idriche e degli scarichi;
  • l’inquinamento atmosferico, acustico ed elettromagnetico;
  • l’applicazione delle norme sull’emission trading di CO2;
  • la gestione, transazione e risarcimento del danno ambientale;
  • le sostanze pericolose, amianto e soggette al regolamento REACH;
  • le valutazioni di compatibilità ambientale (VIA, VAS e valutazione di incidenza) e relativi procedimenti autorizzatori;
  • il rilascio e rinnovo della autorizzazione integrata ambientale (AIA);
  • l’applicazione delle regole urbanistiche, dei vincoli paesaggistico-ambientali e delle aree protette;
  • il comparto energetico fossile, nucleare e da fonti alternative e rinnovabili;
  • la tutela della salute pubblica e dei lavoratori e della sicurezza negli impianti produttivi e nei cantieri;
  • le valutazioni interne (audit) ed esterne (due diligence) del rischio ambientale.

Brochure

Menu