Diritto penale e compliance

l professionisti di  hanno maturato una notevole esperienza nell’ambito della gestione del rischio penale nelle attività di impresa, con profonda conoscenza anche delle tematiche relative al d.lgs. 231/2001. I professionisti si occupano di compliance nella più ampia accezione del termine, valutando ogni aspetto dei profili penali nella governance aziendale e degli obblighi regolamentari. La consulenza offerta riguarda la fase di assistenza processuale, di due diligence, di stesura o revisione della documentazione necessaria per assicurare la conformità alla normativa e la prevenzione di possibili rischi.  gestisce inoltre processi di audit legale e di auto-valutazione, internal investigation e/o vicende legate a ispezioni e a indagini difensive da parte delle autorità di controllo. L’approccio adottato mira a coniugare le esigenze di gestione del rischio, con le esigenze di business del cliente in coordinamento con le regole del settore societario, giuslavoristico e amministrativo.

Nello specifico, i professionisti di B hanno acquisito grande esperienza con riferimento alle tematiche inerenti:

  • l’assistenza penale processuale;
  • la consulenza nella fase di due diligence;
  • la strutturazione e redazione della documentazione necessaria alla compliance aziendale (deleghe e sub-deleghe di funzioni);
  • la redazione, integrazione o revisione di Modelli 231 e relativa pareristica;
  • la gestione di processi di audit;
  • la consulenza relativa a ispezioni e investigazioni di autorità di controllo;
  • l’assistenza in caso di indagini 231 (inclusi i relativi procedimenti disciplinari) e remedial actions;
  • la consulenza e l’assistenza per attività di indagini audit o forensic;
  • la partecipazione a Organismi di Vigilanza istituiti ex d.lgs. n. 231/2001;
  • l’attività di formazione.

Brochure

Menu